Naruto Universe Forum

Forum dedicato all'Anime & Manga di Naruto:tutte le puntate di Shippuden e molto altro
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Itachi Uchiha-Kisame Hoshigaki

Andare in basso 
AutoreMessaggio
fElIx94
FOUNDER
avatar

Numero di messaggi : 111
Età : 24
Data d'iscrizione : 24.04.08

MessaggioTitolo: Itachi Uchiha-Kisame Hoshigaki   Sab Mag 24, 2008 3:41 pm

Itachi Uchiha
è un criminale ricercato di livello S del Villaggio della Foglia. Il suo nome significa "donnola". Nella mitologia giapponese, le donnole sono animali che simboleggiano sfortuna e morte. È in coppia con Kisame, ed ha già tentato di rapire Naruto per prendere la Volpe a Nove code, venendo tuttavia fermato da Jiraiya.
Nella classifica della rivista giapponese Shōnen Jump, Itachi è incredibilmente popolare e dopo la sua prima apparizione si è piazzato undicesimo, per poi arrivare nono e sesto nelle votazioni successive. Ultimamente invece ha avuto un calo essendosi riclassificato undicesimo.
Itachi fu promosso dall'Accademia Ninja come primo della classe all'età di 7 anni, a 8 anni padroneggiava già l'abilità innata del clan Uchiha, lo Sharingan, divenne Chunin a soli 10 anni e Capitano della Squadra Speciale e Jonin a 13 anni. Per questi suoi straordinari risultati fu considerato fin da subito un genio, ed una pedina fondamentale per rafforzare i rapporti fra il Clan Uchiha ed il villaggio. Suo fratello minore Sasuke invece lo vedeva come un rivale da superare, anche perché loro padre dedicava sempre molte più attenzioni ad Itachi che a lui. I rapporti fra Itachi e suo padre peggiorarono notevolmente dopo una sua assenza ad una riunione del clan; gli unici a mancare alla riunione furono infatti Itachi ed il suo migliore amico Shisui Uchiha, suicidatosi, almeno in apparenza, proprio durante la riunione. Itachi venne sospettato di aver ucciso Shisui e di averne simulato il suicidio, ma questi rigettò le accuse. Due giorni dopo, mentre Sasuke era assente, Itachi uccise tutti i membri del clan, inclusi suo padre e sua madre. Al ritorno del bambino dagli allenamenti, questi lo trovò in una stanza con ai piedi i corpi senza vita dei genitori. Quando Sasuke gli chiese perché l'avesse fatto, Itachi rispose: "Per testare le mie capacità". Pensando di rischiare la vita, Sasuke fuggì all'esterno, ma Itachi lo raggiunse in un istante, dicendogli che non valeva la pena ucciderlo. Rivelò al fratello di aver effettivamente ucciso Shisui, allo scopo di ottenere lo Sharingan Ipnotico; tale occhio infatti si sviluppa soltanto se si uccide il proprio amico più caro. Inoltre disse a Sasuke: "Mi devi odiare! Devi sopravvivere come un miserabile, continuare a scappare, aggrapparti alla vita. E un giorno presentati davanti a me, con i miei stessi occhi." Da quel giorno, Sasuke si considera un vendicatore, ed è disposto a qualsiasi sacrificio pur di uccidere il fratello.
Orochimaru aveva pensato di utilizzare il corpo di Itachi come contenitore per la sua Tecnica dell'Immortalità, per poter ottenere lo Sharingan; ma Itachi, grazie al potere dello Sharingan Ipnotico prese alla sprovvista il Sennin, riuscendo a respingere il suo attacco. Orochimaru decise quindi di lasciare Alba, per rivolgere le sue attenzioni verso Sasuke.
Sebbene sia l'assassino di un intero clan (anche se ultimamente sembra che il clan sia stato sterminato con l'aiuto di Madara) ed abbia ucciso il suo migliore amico per ottenere lo Sharingan Ipnotico, Itachi non uccide senza motivo. Infatti, pur avendo l'occasione di eliminare sia Kakashi che Sasuke, ha risparmiato entrambi preferendo torturarli con lo Sharingan Ipnotico.
Nella seconda parte del manga, Itachi, attraverso la tecnica Mutaforma del capo dell'Alba(Pain), fronteggia Kakashi, Naruto, Sakura e Chiyo con lo scopo di rallentarli e permettere la completa estrazione, dal corpo di Gaara del demone Shukaku. Sebbene Itachi utilizzi solo il 30% del proprio chakra, questo è ugualmente capace di utilizzare gran parte delle proprie tecniche, escluso lo Sharingan Ipnotico. Una sua copia verrà sconfitta da Naruto grazie alla sua nuova tecnica perfezionata durante l'allenamento con Jiraiya, ovvero la versione potenziata del Rasengan: l'Oodama Rasengan. Più tardi nella serie (per ora solo nel manga), alla fine di uno scontro all' ultimo sangue nel rifugio segreto degli Uchiha contro Sasuke, che ha utilizzato il Kirin contro il fratello ferendolo gravemente, Itachi si prepara ad usare l'ultima arma del suo arsenale: il Susanoo, con il quale ferma l'ultima tecnica di Orochimaru (ormai libero dal controllo di Sasuke ), la Tecnica dell'Idra. Attraverso l'utilizzo della spada Totsuka no Tsurugi fa sprofondare il Sennin in un Genjutsu eterno. A questo punto afferma che lo scontro è finito. Quando arriva davanti al fratello, Sasuke cerca inutilmente di difendersi con kunai e carte bomba, questi impattano con lo scudo di Yata di Susanoo, Itachi, però, crolla a terra e riesce appena a dare un buffetto sulla fronte di Sasuke, donandogli in qualche modo tutte le sue tecniche oculari, compreso in Mangekyou Sharingan. Infine, il fratellino, che non capisce bene quel che è successo, guarda Itachi morente, sorride e crolla anche lui. Infine Zetsu riferisce a Tobi che Itachi è davvero deceduto e che Sasuke ha vinto, ed insieme, prima dell' arrivo di Naruto, riescono a portarlo al loro covo e curarlo. Qui Tobi dichiara di essere Madara Uchiha, promette a Sasuke di rivelargli la storia di colui che ha rischiato tutto per salvare il mondo degli Shinobi, il villaggio della Foglia e soprattutto la vita di suo fratello, la storia di Itachi Uchiha. Viene in seguito rivelato che la strage del clan Uchiha da parte di Itachi, sarebbe stata una missione affidatagli dagli stessi capi supremi del Villaggio della Foglia. Itachi, come racconta Uchiha Madara a Sasuke, sarebbe stata una spia posta dalle alte autorità di Konoha nel clan Uchiha, sospettato di essere responsabile dell'attacco di Volpe a Nove Code 16 anni prima, per tenere sotto controllo il clan e i suoi tentativi di colpi di stato per poter prendere il controllo di Konoha. Infine, è rivelato che la strage del clan Uchiha compiuta da Itachi non era altro che un ultimatum datogli dai capi del villaggio della foglia, e amando Itachi la pace si vide costretto ad agire quella notte, fallendo soltanto in un obiettivo, ovvero quello di uccidere il suo fratellino Sasuke. Proprio per questo motivo, Itachi decise di far tenere nascosta al fratello la verità sul suo conto, spingendolo così ad odiarlo al solo scopo di divenire forte come e più di lui, aspettando solamente di trovare infine la morte per mano sua.Itachi infine per impedire che il fratello Sasuke venisse ucciso da Danzoo, uno dei vecchi del villaggio della foglia, impose sul corpo di Danzoo il suo anatema che sarebbe stato attivato non appena avesse provato a uccidere Sasuke.


Kisame Hoshigaki ,assieme ad Itachi, è il primo membro di Alba a comparire nel manga. Kisame significa demone squalo, mentre Hoshigaki significa caco essiccato. Egli è un ninja traditore del Villaggio della Nebbia, ed solitamente agisce in coppia con Itachi Uchiha. Kisame sembra essere fra i membri di Alba quello che più riesce a comprendere il carattere ed il comportamento del suo compagno Itachi, arrivando persino a preoccuparsi per la salute del compagno.

Il suo ex Villaggio, lo ritiene un traditore per aver complottato per rovesciare il governo del paese ed per essere stato coinvolto in numerosi omicidi. Quando era ancora leale al suo paese d'origine, Kisame faceva parte dei Sette Spadaccini della Nebbia, un gruppo di ninja che utilizza dei particolari tipi di spade in battaglia; la spada di Kisame è chiamata Samehada ,una spada coperta di squame, che invece di tagliare maciulla il corpo dell'avversario; essa inoltre possiede l'abilità di assorbire una imprecisata quantità di chakra dall'avversario. Quando non viene utilizzata, Kisame tiene la sua spada avvolta in alcune bende. Samehada inoltre è liberamente utilizzabile solo da Kisame: in caso un'altra persona voglia utilizzarla, sull'impugnatura della spada compaiono delle spine che si conficcano nella carne dell'avversario (come successo quando Gai la afferra durante il combattimento contro una sua copia); l'arma quindi ritorna spontaneamente allo spadaccino della Nebbia.
Kisame ha un aspetto simile a quello di uno squalo, con pelle dal colorito azzurrognolo, branchie sulle guance che gli permettono di respirare sott'acqua e denti affilati di forma triangolare. Tuttavia non si conosce il motivo di tali sembianze, anche se le sue tecniche si adattano perfettamente ad esse: egli utilizza soprattutto tecniche acquatiche, e spesso sagoma corpi d'acqua a forma di squalo in modo da poter attaccare l'avversario. Nel caso non ci fosse alcuna grande riserva d'acqua nelle vicinanze per poter utilizzare le sue tecniche, Kisame può utilizzare la Tecnica dell'Onda Esplosiva per creare un ampio lago d'acqua che può essere utilizzata per i suoi attacchi. Kisame è noto inoltre per avere una grande quantità di chakra, mediamente superiore ai suoi compagni di Alba; quando viene costretto a combattere contro il Team Gai, sebbene possieda solo il 30% del suo chakra totale a causa dell'utilizzo della Tecnica Mutaforma di Pain, la sua riserva di chakra viene paragonata a quella in possesso di Naruto.
Fin da subito dimostra di essere un uomo capace di godersi la vita anche in missione; a titolo d'esempio alla sua prima apparizione suggerisce ad Itachi di bere un thè verde poco prima di iniziare la missione, dato che era parecchio tempo che non veniva al Villaggio della Foglia; un altro momento è quando più avanti nel manga si dispiace per la morte di Tobi, unico membro di Alba a portare un po' di allegria nel gruppo, il che è paradossale comparato alla sua indole aggressiva. Come l'altro personaggio comparso nel manga appartenente agli spadaccini della Nebbia, Zabuza Momochi, Kisame si diverte a mutilare i propri avversari, come si può notare quando suggerisce di amputare le gambe di Naruto Uzumaki per poterlo trasportare più facilmente.
Kisame è uno dei pochi che dimostra di conoscere entrambi i fratelli Suigetsu e Mangetsu Hōzuki, anche se non è ancora stato specificato di quale tipo di legame vi sia fra i due.
Nella seconda parte del manga, dopo lo scontro della propria copia contro Gai, Kisame ricomparirà a fasi alterne, sempre a fianco di Itachi. É lui che combatte e cattura la forza portante del cercoterio a quattro code. Prima dello scontro finale tra Itachi e Sasuke, Kisame ha il compito di intrattenere il Team Hebi, lasciando passare solo Sasuke: mentre Sasuke affronterà Itachi, Kisame si scontrerà con Suigetsu.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://narutouni.forumattivo.com
Itachi Uchiha

avatar

Numero di messaggi : 50
Età : 24
Data d'iscrizione : 30.06.08

MessaggioTitolo: Re: Itachi Uchiha-Kisame Hoshigaki   Lun Giu 30, 2008 1:32 pm

Sono fiero in quella gif.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Pein Rin'negan

avatar

Numero di messaggi : 25
Località : Genova
Data d'iscrizione : 14.06.08

MessaggioTitolo: Re: Itachi Uchiha-Kisame Hoshigaki   Lun Giu 30, 2008 2:29 pm

vero è bella quella GIF cosisifa
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Itachi Uchiha-Kisame Hoshigaki   

Torna in alto Andare in basso
 
Itachi Uchiha-Kisame Hoshigaki
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Naruto Universe Forum :: Naruto's world :: Naruto News :: Organizzazione Alba-
Vai verso: