Naruto Universe Forum

Forum dedicato all'Anime & Manga di Naruto:tutte le puntate di Shippuden e molto altro
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 I cercoteri

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Itachi Uchiha

avatar

Numero di messaggi : 50
Età : 24
Data d'iscrizione : 30.06.08

MessaggioTitolo: I cercoteri   Sab Lug 05, 2008 12:32 pm

Shukaku;

Nome: Shukaku no Ikibi
Villaggio: Suna
Descrizione: Demone Tanuki a una coda.
Caratteristiche: Shukaku è il demone originario di Suna, per cui unico e perfetto manipolatore delle sabbie. Tramite il controllo della sabbia, infatti, il Jinchuuriki di Shukaku è in grado di sfoggiare una vasta varietà d’attacchi sfruttando la sabbia per usarla sia come elemento di difesa, sia come elemento d’attacco.
Particolarità: Quando il demone Tanuki si impossessa di una persona, ottenebra la sua mente e costringe il Jinchuuriki a rimanere sveglio giorno e notte, poiché nel momento in cui questo s’addormenta, il demone prende completo controllo del corpo umano e raggiunge il picco della sua potenza e della sua autonomia.

Nibi;

Nome: Nibi no Nekomata
Villaggio: Kumo
Descrizione: Demone gatto a due code
Caratteristiche: Nibi
si tratta, logicamente, del demone a due code le cui abilità si concentrano principalmente sulla manipolazione del fuoco. Esteriormente il demone gatto è completamente avvolto da fiamme scure, il che, secondo le credenze, le rendono terribilmente più pericolose delle fiamme normali.
Particolarità: Chi viene posseduto dal demone gatto è soggetto ad un cambiamento psicologico radicale da buono a cattivo o da cattivo a molto più cattivo. Il demone a due code inibisce il senso della responsabilità, della pietà come anche della commiserazione. Scontri mitologici: Quattro: due vittorie (Shichibi e Sanbi), una sconfitta (Kyuubi), una fuga (Hachibi)

Sanbi;

Nome: Sanbi no Isonade
Villaggio: Kiri
Descrizione: Demone Tartaruga (secondo la mitologia però è uno squalo) a tre code.
Caratteristiche: Si tratta di un demone principalmente di indole pacifica, quindi poco dedito alla belligeranza. Ma quando questo demone si irrita diventa un temibile avversario, grazie alle sue capacità di domare l’acqua a suo piacimento e con essa anche il controllo atmosferico legato all’acqua (tempeste, vortici, …).
Particolarità: Sanbi è aiutato da un demone minore di nome Samehada, si potrebbe dire che lui e Samehada compongono il vero unico demone, poiché è tramite la collaborazione dei due che Sanbi riesce a sfruttare una quantità apparentemente illimitata di Chackra per le sue abilità speciali.
Scontri mitologici: Quattro: due vittorie (Ikibi e Shichibi), una sconfitta (Nibi) e una fuga (Hachibi)

Yonbi;


Nome: Yonbi no Sokou
Villaggio: Kusa
Descrizione: Demone metà gallo e metà serpente a quattro code
Caratteristiche: Il demone Yonbi è senza ombra di dubbio il più particolare nell’aspetto e il più legato al senso mitologico. Originariamente il suo corpo è rappresentato come quello di un serpente che da metà in su ha le ali e l’aspetto di un gallo. La coda di serpente si dirama ovviamente in quattro alla fine. Le sue abilità e le sue capacità sono strettamente legate ai veleni ed ai gas, rendendo il jinchuuriki di questo demone particolarmente pericoloso e praticamente immune a queste armi che lui stesso usa.
Particolarità: Nella mitologia è rappresentato come metà serpente e metà gallo a causa di un presunto matrimonio tra un serpente e un gallo, che, fusisi assieme, hanno dato vita a questa creatura composta da due animali.
Scontri mitologici: Quattro: tre sconfitte (Ikibi, Shichibi e Gobi) e una fuga (Rokubi)

Gobi;

Nome: Gobi no Houkou
Villaggio: Taki
Descrizione: Demone lupo a cinque code
Caratteristiche: Si tratta del demone di Taki, una sorta di Kyubi in miniatura per via delle sue capacità di creare il chaos muovendo le sue cinque code, di cui si suppone che ognuna rappresenti un elemento (fuoco, acqua, vento, elettricità e terra). Chi possiede questo demone presumibilmente si suppone che come abilità abbia quella di poter utilizzare tecniche di tutti gli elementi e di saperli mischiare tra loro in modalità mai viste.
Particolarità: Chi possiede questo demone ha una capacità innata per quanto riguarda i Genjutsu: immune a questi e capace di sfoderare un livello senza eguali in questo ambito, al pari con il mangekkou Sharingan.
Scontri mitologici: Quattro: tre vittorie (Yonbi, Nibi e Rokubi) e una sconfitta (Kyuubi)

Rokubi;

Nome: Rokubi no Raijuu
Villaggio: Ame
Descrizione: Demone donnola a sei code
Caratteristiche: Raijuu, come lo stesso nome dice (Raijin: Dio del tuono), è il controllore incontrastato dell’elettricità e del tuono, con tutte relative capacità. Questo demone dispone di una quantità illimitata di elettricità che sfrutta allo stesso modo di Shukaku con la sabbia: sia come elemento di difesa sia come elemento d’attacco. Chi possiede questo demone si ritiene che sia in grado di volare per piccoli tratti senza l’ausilio di tecniche.
Particolarità: Il suo carattere mutò completamente quando ai tempi delle guerre si ritrovò al fianco di Hachibi, che lo trasformò in un demone senza scrupoli e malvagio.
Scontri mitologici: Cinque: due vittorie (Ikibi e Yonbi) e tre sconfitte (Gobi, Hachibi e Kyuubi)

Shichibi;

Nome: Shichibi no Kaku
Villaggio: Iwa
Descrizione: Demone tasso a sette code
Caratteristiche: Shichibi è il più mite e docile dei demoni, nonostante dal suo potere si possa ottenere una potenza devastante. Le sue capacità si rifanno alla manipolazione della terra e della roccia, quindi anche dell’argilla con la quale crea a suo piacimento creature fatte di questo materiale.
Particolarità: È il più piccolo tra tutti i demoni, ciò lo rende particolarmente propenso a non rischiare mai e a renderlo praticamente molto schivo e pauroso. Carattere che si riflette sul suo possessore che assieme ai potenti poteri del demone, erediterà una sorta di istinto alla fuga quando capisce che il nemico che ha di fronte è molto forte, magari anche solo al suo stesso livello.
Scontri mitologici: Quattro: Una vittoria (Yonbi) e tre fughe (Nibi, Sanbi e Hachibi)

Hachibi;

Nome: Hachibi, Yamata no Orochi (o Hachimata)
Villaggio: Oto
Descrizione: Demone serpente a otto code
Caratteristiche: Si tratta dell’unico demone ritenuto al pari di Kyubi, sebbene Kyubi sia riuscito a mantenere il primato tra tutti i demoni. Hachibi è un demone le cui abilità son le meno conosciute e le più temibili. Tra le sue capacità risiede quella di poter creare ed evocare Demoni, la capacità di resuscitare i defunti e la capacità di mutare lo spirito di qualcuno e di renderlo malvagio, come lo stesso demone Hachibi fece con altri demoni per portarli dalla sua parte contro kyubi.
Particolarità: Hachibi è rappresentato come un Serpente che ha otto teste e otto code, collegate ad un unico corpo centrale enorme e robustissimo. Nella mitologia Hachibi è rappresentato come il più grande fisicamente (alcune fonti dicono come 8 montagne, altri come una sola montagna, ma il fatto resta che è pur sempre grande nella sua forma). Hachibi è un demone che trae la sua intera potenza dalla spada Kusanagi, il possessore di questa spada si suppone che possegga automaticamente il Demone e che questa spada si possa sottrarre al Jinchuuriki solo uccidendolo, spezzando cosî il legame con il demone che lo protegge.
Scontri mitologici: Cinque: quattro vittorie (Ikibi, Sanbi, Rokubi e Shichibi) e una sconfitta (Kyuubi)

Kyuubi:

Nome: Kyuubi no Youko
Villaggio: Konoha
Descrizione: Demone volpe a nove code
Caratteristiche: Il Re dei Demoni, mai sconfitto nonostante i tentativi da parte degli altri demoni, Kyubi è il demone che sprigiona la forza più elevata. Si suppone che chi possiede Kyuubi non usi nemmeno più gli elementi, come già Hachibi ha dimostrato, ma che sia passato all’energia vitale: il Chackra. Anche per questo verso è visto come l’esatto opposto di Hachibi che a sua volta non usa l’energia vitale, ma l’energia spirituale, la cui differenza è minima ma resta pur sempre una differenza.
Particolarità: Kyubi dona molte capacità, come quella di rigenerare istantaneamente le sue ferite. Inoltre nelle lotte tra i demoni non è mai stato battuto, ciò lo rende fin’ora il re incontrastato dei Demoni.
Scontri mitologici: Quattro: quattro vittorie (Nibi, Gobi, Rokubi e Hachibi)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
I cercoteri
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Naruto Universe Forum :: Naruto's world :: Discussioni Generali-
Vai verso: